STILI DI VITA E SALUTE ORALE

20 Gen 2016

STILI DI VITA E SALUTE ORALE

Il 2016 è ormai iniziato e sicuramente è giunto il momento di mettere in pratica i buoni propositi del nuovo anno.
Perché non iniziare dedicando la giusta attenzione al proprio stile di vita e alla salute della bocca?

 

Dopo le abbuffate delle feste è infatti giusto pensare al proprio corpo, con attività fisica per smaltire i chili di troppo e diete detox, ma non bisogna dimenticarsi che anche la bocca e il sorriso hanno bisogno di cura e attenzione.

Durante le festività il pericolo di carie, erosione dentale ed emergenze per dolore subisce un’impennata, e non solo perché in questo periodo l’igiene orale tende ad essere un po’ più trascurata, ma soprattutto perché esiste uno stretto legame tra alimentazione e salute orale. L’elevato consumo di bevande alcoliche, bibite gassate, dolci e caramelle non lascia il segno solo su pancia e fianchi, ma anche sui denti! Mangiare in modo scorretto può infatti generare carie ed esporre a patologie gengivali di diversa gravità, che possono arrivare fino alla perdita dei denti.

 

GLI ALIMENTI SCONSIGLIATI

È importante seguire una dieta sana ed equilibrata per ottenere benefici tanto sul fisico, quanto sul sorriso!

I batteri in bocca utilizzano i carboidrati per nutrirsi e quando si riduce il consumo degli zuccheri e di altre fonti di carboidrati semplici, anche il rischio di carie si riduce.

Bisogna quindi limitare la quota di zuccheri nella dieta, stando attenti a non consumare in modo eccessivo caramelle e dolci gommosi che si appiccichino ai denti, bevande gassate ed energetiche, caffè e tè zuccherati.

Da tenere sotto controllo anche il consumo di bevande alcoliche, che favoriscono non solo la formazione di carie ma anche di infezioni orali come la parodontopatia, e di bevande a base di agrumi poiché la frequente esposizione a cibi acidi può erodere lo smalto e rendere i denti più vulnerabili alla carie.

Se per diversi motivi si assumono con regolarità bevande acide, un importante suggerimento è quello di non lavare i denti subito dopo l’assunzione, ma di attendere almeno mezz’ora per evitare di danneggiare lo smalto dei denti.

 

GLI ALIMENTI ALLEATI DEL SORRISO

Seguire una dieta sana significa consumare bevande e alimenti ricchi di vitamine e sostanze nutritive utili al proprio organismo, così come ai propri denti. Vitamine A, B, C e D, calcio, fosforo, ferro e magnesio aiutano a potenziare le difese immunitarie dell’organismo in generale e fanno bene a denti e gengive, mantenendoli sani e prevenendo le malattie della bocca.

Ecco quindi alcuni alimenti che possono rivelarsi alleati del sorriso.

  • Latte e derivati apportano calcio, minerale di cui sono principalmente composti i denti. Consumare alimenti ricchi di calcio aiuta a sviluppare e mantenere una dentatura sana. Importante ricordarsi di utilizzare lo spazzolino dopo il consumo di questi alimenti, così da eliminare eventuali residui di lattosio, zucchero che altrimenti si depositerà sui denti.
  • Verdure a foglia verde quali cime di rapa, cavolo e spinaci apportano calcio, oltre al fatto che stimolano la salivazione e aiutano a pulire la bocca.
  • Frutta come kiwi, fragole e agrumi in giusta quantità, sono concentrati di vitamina C, la quale ha effetti benefici risaputi e aiuta ad evitare disturbi gengivali; i frutti di bosco e soprattutto i mirtilli sembrano contenere sostanze antibatteriche capaci di ridurre i depositi di placca; le mele, ricche di acqua e fibre, stimolano la salivazione e aiutano a tenere pulita la bocca.
  • Ortaggi croccanti, ad esempio carote, sedano e cetrioli, soprattutto se consumati crudi, favoriscono l’utilizzo della dentatura e sono ricchi di acqua.
  • Frutta secca, in generale ricca di vitamina E, e in particolare le mandorle, ricche di calcio, fosforo, potassio, magnesio e zinco, e le noci del brasile, altrettanto ricche di calcio.
  • Semi oleosi, soprattutto semi di sesamo, ma anche di lino, di girasole e zucca, sono degli integratori naturali di sali minerali e sono ricchi di calcio.
  • Carne bianca, pesce e legumi contengono ferro e magnesio, utili alla salute di denti e gengive.

 

Mangiare bene, in combinazione con un’adeguata attività fisica, permetterà di mantenere il peso a un livello ottimale e di avere un sorriso sano. Nel migliore dei casi, aiuterà anche a perdere peso, portando a ulteriori benefici: la ricerca ha infatti dimostrato come il dimagrimento possa migliorare anche lo stato di salute della bocca, riducendo il rischio di malattie gengivali.

 

Ovviamente è fondamentale prendersi cura della propria bocca con una corretta igiene orale.

L’OMS (organizzazione Mondiale della Sanità) raccomanda di sottoporsi ogni 6 mesi ad un’igiene orale professionale, in modo da tenere sotto controllo la situazione della propria bocca e prevenire eventuali lesioni cariose: la pulizia dei denti che si effettua abitualmente a casa non è infatti sufficiente a rimuovere totalmente i depositi di placca e tartaro.

 

Sarebbe quindi un’ottima idea sottoporsi a un controllo e ad un’igiene orale professionale, così da iniziare il nuovo anno con la giusta attenzione alla salute della bocca.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi